April 6, 2020
Abilitare il tracciamento Ecommerce con Google Tag Manager

Abilitare il tracciamento Ecommerce con Google Tag Manager


buongiorno a tutti benvenuti sono Matteo Zambon di Tag Manager Italia e oggi vi spiegherò come implementare l’e-commerce con Google Tag Manager dunque innanzitutto bisogna implementare
questa funzione all’interno di google analytics andiamo quindi su
amministrazione sotto la voce impostazioni e-commerce e andiamo ad abilitare “attiva e-commerce” perfetto a questo punto possiamo andare a
fare una una demo di inserimento al carrello quindi una
transazione qui abbiamo già implementato chiaramente google
analytics andiamo a simulare una un’inserimento quindi facciamo acquista visualizza carrello andiamo a concludere l’ordine e facciamo la transazione perfetto in questa pagina se attiviamo il debug console premendo il tastino f12 quindi andando su sulla voce console se qui digitiamo l’elemento data layer vediamo che oltre ai tre classici e
oggetti che sono load, il gtm load il dom e il js abbiamo un’altra voce che corrisponde diciamo ai dati della mia transazione dunque per poter passare determinati dati ad analytics dobbiamo dare più informazioni all’interno di
questo data layer per farlo noi su woocommerce utilizziamo un plugin il plugin è quello di Duracell Tomi vi basterà semplicemente entrate su
impostazioni Google Tag Manager entrare su Integration sotto la voce woocommerce e qui abbiamo track classic e-commerce la attiviamo salviamo la modifica ok se adesso andiamo a rifare un nuovo ordine mantengo sempre il mio debug console attivo andiamo su concludi ordine facciamo l’ordine vedrete che adesso sul data layer avrò delle informazioni in più avremo infatti un evento
personalizzato questo evento è creato dal plugin quindi al suo interno mi
crea un proprio questo evento e grazie a questo andremo a implementare il
passaggio di dati e qui abbiamo tutti gli altri dati quindi i classici dati di transazione di currency quelli che sono diciamo specifici per l’implementazione dei
dati su google analytics bene passiamo quindi al nostro tag manager quindi adesso che sappiamo che l’evento si chiama così gtm4wp gtm4wp.orderComplete quindi adesso che abbiamo questo evento
vado a copiarmi questo ordine andiamo su google tag manager andiamo a creare un attivatore ok adesso che abbiamo scoperto il nome
di questo evento quindi andiamo all’interno di google tag manager e
andiamo creare una nuova un nuovo trigger, un nuovo attivatore facciamo crea lo chiamiamo transazione il tipo di evento è un’evento
personalizzato il nome dell’evento sarà quindi gtm4wp.orderComplete e andiamo a creare l’attivatore perfetto quindi adesso abbiamo
l’evento di transazione attivato non ci resta che creare effettivamente il nostro tag in google analytics quindi creiamo un nuovo
tag di tipo google analytics lo chiamiamo GA – Transazione GA – Transazione sarà di tipo Universal sulla configurazione del tag
impostiamo l’ID di monitoraggio e come tipologia scegliamo transazione non abbiamo bisogno di inserire
ulteriori dati l’unica cosa che gli dobbiamo dire è attiva quando effettivamente ci sarà una transazione andiamo a creare il tag perfetto bene adesso andiamo a verificare se effettivamente con
l’anteprima di debug e preview il nostro tag si attiva andiamo in anteprima perfetto torniamo qui chiudiamo il debug console
che adesso non ci serve più facciamo acquista sul carrello concludiamo ordine ed effettuiamo il pagamento come vedete GA – Transazione è attivato se andiamo
a vedere le varie impostazioni vedrete che sulle sul data layer abbiamo tutti i dati e
quindi quello esattamente che vediamo tra l’altro con il debug console di Chrome perfetto quindi qui sembra che i dati vengano passati l’attivatore è abilitato abilitato andiamo quindi a pubblicare va bene adesso che abbiamo visto che la
transazione è effettivamente arrivata i google analytics troveremo successivamente sotto la voce
conversioni e-commerce transazioni vedremo qui le nostre transazioni chiaramente analytics non ha in tempo reale
il monitoraggio delle transazioni quindi lo dovreste vedere domani quindi il giorno
successivo bene con questo ho terminato la prossima guida sarà inerente all’e-commerce avanzato che implementeremo sempre attraverso google tag manager grazie e buon Tag!

4 thoughts on “Abilitare il tracciamento Ecommerce con Google Tag Manager

  1. Ciao, ho ricevuto questo messaggio
    La variabile sconosciuta "galD" è stata rilevata in un tag. Modifica il tag e rimuovi il riferimento alla variabile sconosciuta.
    Mi puoi aiutare?

  2. Al minuto 3:07 le istruzioni fanno riferimento ad un sito realizzato con WordPress. Io utilizzo la piattaforma Jimdo: nella pagina di ordine concluso non mi compaiono questi dati nel debug, né c'è un'opzione per attivarli. Come posso fare per ottenere quella stringa?

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *